Amore a prima vista

Amore a prima vista

Nel marketing non è mai amore a prima vista…
A volte lo è nella vita, ma nel marketing, credere che sia così porta in un vicolo ceco.
E’ amore a “prima vista” solo se la persona che si rivolge a noi ha già valutato tutte le alternative possibili e raggiunta dal nostro messaggio compra al volo ciò che offriamo.

Marketing e Guerra

Marketing e Guerra

Il mercato, come il campo di battaglia, si compone di una indefinita e imprevedibile quantità di variabili.
Nel mercato, come nel campo di battaglia, regna il caos.
Le aziende che riescono ad appropriarsi del mercato della concorrenza sono quelle che riescono a usare gli strumenti a disposizione in modo elastico, come gli ufficiali che, nella necessità, usano ciò che hanno a disposizione come nessun altro aveva mai fatto prima.

Il target è morto. Lunga vita al target…

Il target è morto. Lunga vita al target…

Si può dire che il target sia defunto. Ma tranquilli, non dobbiamo piangere il vecchio “bersaglio” della comunicazione.
Anche perché se mandi il tuo messaggio nel posto sbagliato, non è poi colpa di chi non lo riceve.
Le aziende, però, sono convinte – otto volte su dieci – di sapere tutto di questo target, ma si illudono.
Perché?
Perché lo vedono come un bersaglio statico, quando oggi è più una stringa di codice, un pixel, che distingue le persone on-line.